A Cocumola, piccola frazione di Minervino di Lecce, ogni anno, la seconda domenica di settembre è dedicata alla celebrazione della Madonna dell’Uragano.

È una festa religiosa che si svolge in concomitanza della Sagra della Puccia.

Secondo la tradizione, nel 1830, una mattina si scatenò una forte tempesta mentre i contadini del paese erano nelle campagne a lavorare.

Spaventati dall’incredibile forza dell’evento, i contadini scapparono nelle loro case e pregarono la Madonna invocando protezione. Essa non deluse le loro aspettative e apparve ad un pittore che stava dipingendo nella chiesa del paese. Era in piedi, dritta sulla finestra dell’ampia facciata della chiesa e con le braccia aperte in segno di protezione. Con le sue preghiere riuscì ad allontanare l’uragano.

Tutti i cittadini corsero in chiesa per ringraziare la Madonna che li aveva risparmiati.

Da allora, tutti gli anni vengono celebrati i festeggiamenti in onore della Madonna dell’Uragano, che si svolgono tra il sacro e il profano.

festa-della-madonna-delluragano-_613